chiudi
Area riservata
Manipolatori di carico scarico su linea di stampaggio PDF Stampa E-mail

Questo impianto è utilizzato per il carico e lo scarico di presse meccaniche su una linea di stampaggio a caldo.

 L’esigenza di automatizzare questo tipo di linee è nata nel rispetto della sicurezza sul lavoro degli operatori, agevolando molto tutte quelle operazioni che prima risultavano essere molto pesanti e in alcuni casi pericolose, per l’operatore.


L’impianto è composto da:

-    Una rulliera motorizzata realizzata con una struttura in acciaio elettrosaldato opportunamente lavorata  sulla quale sono posizionati dei rulli completi di boccole adatte a resistere alle alte temperature; completa di gruppo arresto pezzi con disimpegno azionato da cilindro pneumatico con relativi finecorsa di presenza pezzo, motoriduttore con limitatore di coppia per la movimentazione; adatta a ricevere i pezzi in uscita dal forno;


-    Un manipolatore cartesiano per il carico della pressa di stampaggio, a due assi, uno orizzontale ed uno verticale, azionati tramite motori Brushless e pilotati tramite azionamenti intelligenti gestiti da logica programmabile.
Il manipolatore è realizzato in struttura in acciaio elettrosaldato e opportunamente lavorata, sulla quale sono montate delle guide a rulli per ottenere il movimento verticale del carrello che sopporta un trave in lega leggera opportunamente dimensionato, sul quale sono montate le guide per il movimento orizzontale.


All’estremità del trave è montata una pinza azionata da un cilindro idraulico; la pinza in oggetto effettua una rotazione di 90° del pezzo tramite l’azionamento del cilindro sopra citato.


-    Un nastro di trasporto completo di idonea motorizzazione e tappeto a catena.


-    Cabina elettrica di comando con logica PLC per la gestione completa ed autonoma di tutte le sequenze in manuale ed in ciclo automatico e Pannello operatore per il comando e la diagnostica dell’impianto